Featured

Ecofoiler, la deriva volante di Northern Light Composites

Parigi– Nlcomp® ha presentato lo scafo del prototipo e lo stampo dell’ecoFoiler al JEC di Parigi, la principale fiera mondiale dell’industria dei compositi.  Si tratta di una deriva a foil di 3,80 metri, realizzata con materiali riciclabili come nella tradizione di Northern Light Composites.

Lo stampo dell’Ecofoiler

La presentazione al JEC di Parigi è stata l’occasione per annunciare un’altra importante novità nel mondo nlcomp®: la collaborazione, per lo sviluppo di ecoFoiler, con Thomas Tison Yacht Design & Engineering, studio francese specializzato nella progettazione e ingegnerizzazione di yacht, attualmente impegnato nella sfida di INEOS Britannia per l’America’s Cup 2024.

La partnership permetterà di portare le competenze e la tecnologia della Coppa America, competizione in cui Thomas Tison è attualmente alla sua quarta partecipazione (le precedenti furono con Mascalzone Latino, Team Origin e Artemis Racing), contribuendo così ad aumentare ulteriormente le prestazioni dell’ecoFoiler.
Per nlcomp® si profila quindi un 2023 di grandi sfide, dato che oltre all’ecoFoiler, e alla collaborazione con Thomas Tison, sta per arrivare in acqua l’Ecoracer OD 30, il primo monotipo riciclabile al mondo, disegnato da Matteo Polli.

Articoli Correlati

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *