Featured

Invernali: Bari, esordio rimandato al 12 febbraio

Bari– Nulla di fatto nella prima giornata di regate del XXIII “Campionato invernale di vela d’altura Città di Bari”, che si è conclusa con l’annullamento di entrambe le prove previste.
Continui salti di vento da Ovest verso Nord e groppi, accompagnati da forti acquazzoni, hanno condizionato pesantemente l’avvio della manifestazione velica barese.

Il Comitato di regata è prima stato costretto a ritardare la partenza della prima prova per poi annullarla. E dopo aver atteso, insieme ai 20 equipaggi iscritti e presenti in mare, un miglioramento delle condizioni metereologiche fino alle 13.40 circa, il vento continuamente instabile con forti raffiche e l’ennesimo groppo, hanno indotto il comitato di regata a rimandare definitivamente tutti in porto. Si torna in acqua per la seconda giornata di prove domenica 12 febbraio.

La XXIII edizione del Campionato Invernale Vela d’Altura “Città di Bari” è organizzata con la collaborazione di tutti e sei i circoli nautici del capoluogo (CC Barion Sporting Club, Circolo della Vela Bari, Lega Navale Italiana – sez. Bari, Circolo Nautico Il Maestrale, Circolo Nautico Bari e Cus Bari) con il patrocinio del Comune di Bari – assessorato allo Sport e della Federazione Italiana Vela – VIII Zona.

Il campionato gode dell’importante supporto di Italia Yachts, Medicom Srl, Intempra, Banca Popolare Pugliese, Orazio Santoro e Obiettivo Mare, Meetingroom, The Perfect Cocktail e della mediapartnership di Sportale. Il campionato invernale di Bari, come quello di Manfredonia, Brindisi, Gallipoli e Taranto è valido anche come selezione per il Campionato Vela Altura VIII zona – Coppa dei Campioni – 2023.

Articoli Correlati

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *