Featured

Optimist Kinder Joy of Moving a Monfalcone, i vincitori

Monfalcone– Conclusa oggi a Monfalcone la quarta tappa del Trofeo Optimist Kinder Joy of Moving. I 327 atleti in gara sono potuti scendere in acqua nel primo pomeriggio, dopo una mattina passata a terra tutti insieme. Due le prove portate a termine dalla divisione A, mentre la divisione B ha potuto svolgerne solo una a causa del tempo limite stabilito dal bando di regata.
Le condizioni sono state tutt’altro rispetto a quello che ci si aspettava: anche oggi il vento ha soffiato leggero da 190 gradi, con intensità attorno ai 6-7 nodi. In totale sono state fatte quattro prove per la divisione A e tre prove per la divisione B, per la quale la quarta tappa si chiude quindi con nessuno scarto, e uno scarto per la divisione A.
La Classifica Overall della Divisione A vede il podio occupato da Artur Brighenti del Centro Nautico Bardolino, a un solo punto di distacco lo segue Martino Paone Mittner sempre del Centro Nautico Bardolino e si posiziona al terzo posto Maria Luisa Silvestri del Rvcc Savoia, nonché prima femmina. Il quarto classificato è Mattia Di Martino della Società Velica di Barcola e Grignano, seguito da Anna Chiara Merlo della Lni Mandello Del Lario.
Sempre nella Divisione A, le prime cinque femmine classificate sono Maria Luisa Silvestri del Rvcc Savoia, Anna Chiara Merlo della Lni Mandello Del Lario, seguite dalla vice campionessa europea Gaia Zinali del Cv Antignano, Irene Faini del Centro Nautico Bardolino e chiude in quinta posizione l’ucraina Olha Lubianska.
l migliori atleti del 2012 e 2014 sono rispettivamente Mattia Cesare Valentini del Cv Torre Del Lago Puccini e Matteo Faraoni della LNI Ostia.
Vince invece la classifica della Divisione B l’ucraino Roman Vyevenko, seguito in seconda posizione il turco Emir Tombuloglu e al terzo posto e primo italiano Marco De Niccolò del Circolo Della Vela Bari.
Le prime tre femmine della Divisione B sono invece l’ucraina Ahnieshka Madonich, in seconda posizione Alexandra Youji Wang Liu e arriva terza e prima italiana Annalie Meoni della Fraglia della Vela Malcesine.
“Nel complesso abbiamo fatto il possibile, sfruttando le poche ore di vento che abbiamo avuto a disposizione – ha commentato il tecnico AICO Marcello Meringolo la classifica della divisione A è molto interessante, abbiamo tutti i migliori italiani nei primi posti. È stato sicuramente un gran bel allenamento per gli atleti in vista dei campionati italiani ed europeo a squadre per chi ci andrà.”
Al termine della giornata, in attesa della cerimonia di premiazione, i ragazzi sono stati intrattenuti a terra con entusiasmanti simulazioni di Formula 1 e di tiro con l’arco. L’organizzazione ha sfruttato al massimo l’ampia estensione del circolo ospitante, sfruttando i numerosi spazi disponibili. Nonostante il ridotto numero di regate in acqua, a terra tutto ha funzionato con precisione, regalando un’esperienza indimenticabile ai giovani partecipanti. I bambini hanno infatti vissuto momenti entusiasmanti, abbracciando il valore fondamentale delle tappe Kinder: il divertimento e l’opportunità di condividere momenti di amicizia tra piccoli velisti.
La prossima tappa del Trofeo Optimist Italia Kinder Joy of Moving si terrà a Riva del Garda, alla Fraglia Vela Riva dal 13 al 15 ottobre.
Nel frattempo, da domani al 2 agosto, gli atleti della Classe saranno impegnati a Trieste alla Società Triestina della Vela per la Coppa AICO.

Articoli Correlati

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *